Lo staking plan Kelly per bancare

Questo staking plan è basato sul cosiddetto criterio Kelly. L'idea fondamentale di questo piano è determinare la probabilità di vincere una scommessa sulla base della cronologia delle scommesse precedenti piazzate su una selezione a certe condizioni.

Clicca col destro per scaricare il file trigger.

La pura probabilità matematica di vincere un gioco è quasi sempre rappresentata da una quota di selezione su BetFair Games.

La probabilità di vincere per Hand 2 è intorno a 100/1.96 = 51%.

Combinando questa probabilità con la propria statistica di scommesse in un certo gioco si può elaborare uno staking plan efficace.

Quest'esempio trigger è basato sull'articolo da The Staking Machine. Non avete paura delle formule su tale pagina. I due parametri più importanti a quali occorre prestare attenzione sono:

Average Odds (media probabilità) - questo è la media quota delle scommesse di banca che si piazzano nel canale. Diciamo si banca sulla mano favorita in Poker al preflop. In tale caso la quota media sarà fra 2.3 e 2.8, perché è la solita quota della favorita in tali circostanzi. Ma se bisogna applicare il piano Kelly agli altri canali e selezioni, l'average odds sarà diverso. Quindi la prima parte dei vostri compiti a casa consiste nel fare un calcolo approssimativo della media quota a cui bancate.

Strike Rate - questo è il rapporto tra le scommesse vincente e il numero totale delle scommesse piazzate. Per esempio, se si sono piazzate 100 scommesse e ne 85 hanno vinto, lo Strike Rate sarà 85/100 = 0.85 o 85%. Quanto più spesso si vince, tanto più grande è lo strike rate. Di solito vuol anche dire che l'average odds è pure alto. Determinare l'iniziale strike rate sarà la seconda parte dei compiti. Il modo più facile di farlo è eseguire un trigger in modalità di test, che banca secondo la vostra strategia, per circa 100 giochi. Poi fermare l'aggiornamento. Po cliccare sul link "Carica" e caricare gli ultimi 100 voci.

Poi aprite il finestrino "Mostra le variabili" e inserite la seguente formula:

wins_games_played/games_played

Poi premete il pulsante dell'aggiornamento manuale per far X-Feeder calcolare la variabile. Mostrerà lo strike rate che si può usare in questi trigger.

Moltiplicate 0.6593 per 100 per ottenere lo strike rate di 65.93%.

Ora è tempo di aprire il file trigger. Ci sono cinque parametri che si può cambiare (di loro due occorre cambiarne se si usa un diverso trigger per bancare). Si trovano in alto della finestra trigger, tra le costanti.

divisor - viene usato per regolare l'importo di ogni scommessa. Quanto più grande è il divisor, tanto meno sarà la scommessa. Si deve trovare il valore ottimale faccendo una serie di sperimenti (si capisce che nella modalità di test).

avg_odds - la media quota. Occorre inserire il valore iniziale di questo parametro. Successivamente, dopo i 30 giochi (il numero di giochi si stabilisce dalla variabile g_played) il programma comincierà a calcolare la media quota sulla base della cronologia in tempo reale degli ultimi 20 giochi dove sono state piazzate delle scommesse.

s_rate - lo strike rate. Come nel caso di average odds, occorre inserire il valore iniziale dello strike rate. Dopo sono passati i 30 giochi con scommesse, il programma continua a calcolare il recente strike rate basandolo sugli ultimi 30 giochi.

g_played - questo è la profondità della cronologia di scommesse su cui vengono basate l'average odds e lo strike rate. Deve essere nell'intervallo da 1 a 30. Va consigliato stabilirlo tra 10 e 20 per i risultati credibili.

C'è anche il primo trigger che imposta la variabile utente base. Occorre cambiare il suo valore se si vuole basare le scommesse su un importo di soldi fissato e non sull'entità della banca corrente.

Come applicare il piano Kelly al proprio sistema di scommesse.

Il trigger nell'esempio banca sulla favorita mano nel secondo turno di Poker, se in tale mano non c'è una coppia di carte. Ma certamente si può cambiarlo per il proprio trigger. Per farlo si deve modificare i parametri dell'ultimo trigger nell'insieme. Tale trigger si chiama "laying on some selection". Si può cambiare qualsiasi campo di questo trigger o le sue condizioni, ma è importante che il campo "Importo" resta invariato:

Si prega di rendere conto del fatto che a certo punto i trigger possono smettere di piazzare scommesse per la ragione che l'Expectation diventa negativo. Vorrà dire che la media quota è troppo alta o lo strike rate è troppo basso. In tale caso se si vuole continuare a scommettere (benché infatti ciò indica che non ne bisogna), si può cancellare la cronologia V/P/Z e rilanciare i trigger.

Gamble responsibly! Always be aware that betting is NOT risk-free. You must be 18+ years old before you try gambling, but even as an adult, withhold from spending money in an ill-judged manner. Our company does not encourage you to prefer gambling over other meaningful activities. If gambling is affecting your life or the lives of people close to you, please contact GamCare
© 2005-2019 WellDone Creative Software. Tutti i diritti riservati. Termini e Condizioni
BetFair® e la BetFair Logo sono marchi registrati di Paddy Power Betfair plc.